Cercare la Visione

18-22 agosto

Con Davide Cova e Laura Maio.

Il lavoro sull’Albero Genealogico e la risoluzione offerta degli “Atti Sciamanici o Psico-Magici” e dalle sessioni di Campane e Gong sono un potente strumento in grado di risalire alle “radici” delle paure, degli schemi e dei fardelli, è un lavoro che permette di sciogliere i nodi rimettendo “le cose a posto” innanzitutto a livello energetico, in modo da permettere all’individuo di abitare il proprio vitale flusso creativo, la propria sana Continuità d’Essere.

 

Ritiro intensivo rivolto a tutti coloro che intendono risalire alla radice psico-genealogica dei propri blocchi karmici, attraverso i processi di autoguarigione innescati dalle frequenze delle campane tibetane e dei gong sapientemente vibrati dalla D.ssa Laura Maio.

Da martedì sera 18 agosto a domenica 22 agosto a pranzo.

L’esperienza

Il percorso con Davide e Laura si inserisce nel contesto di una ricca pratica meditativa ed esplorativa condotta da Davide, mirata alla Ricerca di Visione Profonda, una via realizzativa improvvisa che intende trovare risposta autentica ad una sola domanda che il praticante è invitato a formulare e, preferibilmente condividere nel gruppo, all’inaugurazione del seminario.

 

I frutti

Il percorso di riconoscimento ed autoguarigione attraverso la pratica trasformativa dei suoni delle campane tibetane, dei gong e delle più sottili frequenze di guarigione, intende condurci passo a passo verso il riconoscimento e la trasformazione delle nostre maschere, quindi avviare un processo di guarigione delle nostre ferite.

Descrizione del corso

La prima sessione della giornata è alle 7, dove entriamo in un fitto susseguirsi di sessioni meditative sedute, camminate, flusso-Yoga, teoria e letture in plenaria e in sottogruppi, condivisione, cura di sé, karma-yoga (servizio alla comunità), riposo, ozio, falò e bagni nel lago. Alle 22 ci ritiriamo nello yoga del sogno.

 

L’intero percorso viene condotto in compresenza dei due facilitatori, Davide Cova e Laura Maio.

In questo ritiro sarà proposto un percorso esperienziale per iniziare a riconoscere e trasformare le maschere che l’essere umano costruisce per proteggersi dalla sofferenza provocata dal non riuscire ad essere se stesso fino in fondo.

Queste maschere sono cinque e corrispondono a cinque grandi ferite fondamentali vissute durante le prime fasi della vita di un individuo:  RIFIUTO/ABBANDONO/UMILIAZIONE/TRADIMENTO/INGIUSTIZIA.

Durante gli incontri, saranno proposti esercizi di visualizzazione e tecniche introspettive con l’utilizzo del suono terapeutico,
affinché ogni partecipante colga gli aspetti salienti delle feriti dentro di Sé e possa quindi iniziare un ”viaggio di ritorno a casa” che lo condurrà ad un autentico processo di trasformazione esistenziale.
E’ una cadenza densa eppure spaziosa, come nell’occhio del ciclone.

I posti a disposizione sono limitati a 18.

Una nota sul Karma-Yoga:

A turno offriamo ogni giorno il servizio amorevole alla comunità, cucinando il pranzo e la cena, riassettando e pulendo tutti gli ambienti, in una ottica di responsabilità personale.

Gli operatori

Davide Cova

Trasmette meditazione, filosofia e psicologia buddista in chiave laica, integrata con le tradizioni sapienziali occidentali di distillazione del sé.
Offre percorsi trasformativi di conoscenza di sé su scala annuale, incontri intensivi, ritiri residenziali, campi per famiglie e campi per adolescenti dal 2004, principalmente presso l’Istituto Lama Tzong Khapa di Pomaia (Toscana) e presso il Centro Dorje-Ling di Piediluco (Umbria), da lui fondato nel 2013.
Vive in Umbria, dove abita con la compagna Francesca e i loro tre figli.

Laura Maio

Laura Maio, in arte Deva Joyce, ha conseguito la laurea in psicologia e specializzazioni come Operatore Olistico. In particolare: tecniche del massaggio Aromaterapico, massaggio Californiano, esercizi di Bionergetica e massaggio Bionergetico, linfodrenaggio di Vodder.
Ha frequentato corsi su tecniche energetico-vibrazionali: Pranic Healing presso l’omonima società di Roma e terapie Energetiche presso la scuola di energia improntata sulle terapie di Barbara Ann Brennan a Terni.

Appassionata del mondo della musica, ha studiato musica e in particolare ha approfondito lo studio dell’Arpa Celtica e di strumenti ancestrali ed evocativi (gong, didgeridoo, campane tibetane, tamburi sciamanici) e del loro utilizzo per la guarigione umana.
Si è poi diplomata in massaggio Armonico secondo la metodica di Albert Rabenstein direttore del centro de Terapia de Sonido y Estudios Armonicos di Buenos Aires. E’ insegnante riconosciuta dall’associazione Suono Armonico per tenere i corsi base per imparare a suonare le campane tibetane armoniche.

Iscritta presso i registri Siaf Italia in qualità di Artiterapeuta Professional e Counselor Olistico Professional con i codici di iscrizione UM 069P-AR e UM771P-CO.

Durante il suo percorso evolutivo ha messo a punto le qualità di Canalizzatrice che possedeva già fin da bambina creando un metodo integrato di lettura del Campo Energetico Umano e di utilizzo del Suono Terapeutico.

Appassionata del mondo della natura, si è diplomata nel campo dell’erboristeria e ha seguito diversi master in fitoterapia a Roma, divenendo consulente fitoterapica secondo l’approccio della Medicina Tradizionale Mediterranea che lavora sul terreno della persona e il drenaggio metabolico.

Attualmente conduce incontri individuali e di gruppo per la conoscenza di Sé e lo sviluppo delle potenzialità umane presso diverse associazioni no-profit.

Click

–  Letto e colazione possibili presso:

  • B&B www.icavalieridellago.com – (5 minuti a piedi dal centro, con piscina)
  • B&B www.madonnadellaluceagriturismo.com  – (5 minuti di auto dal centro)
  • B&B www.bed-and-breakfast.it/it/lazio/il-confine-labro/23857 – (10 minuti di auto dal centro)
  •  Casetta con vista lago a Piediluco paese (10 minuti in auto): una stanza con due letti e una con tre, in Via Santa Maria. Info: 340 0999446 – elfadeifiori@gmail.com
  • Se non Ti garba nulla di tutto questo, porta allora la Tua Tenda individuale e ben attrezzata, installati autonomamente nel boschetto di querce leccio che attornia il Centro, a libera offerta.

Cuciniamo tutti – ognuno di noi presenti – a turno, frugali pasti vegetariani o vegani, come forma di amorevole Servizio alla Comunità (Karma-Yoga), e mangiamo insieme il pranzo e la cena in nobile silenzio sui tavoli esterni, senza più pareti ma alberi infiniti.

Quote e iscrizione

La quota del ritiro è di 270 €, inclusa la tessera associativa e assicurativa, qualora non siate già nostri soci attivi.

La quota non include:

  • l’Alloggio nei B&B, che varia sensibilmente in base alla soluzione scelta,
  • il Vitto, di cui condivideremo l’amorevole preparazione comunitaria vegetariana/vegana e biologica e i modesti costi vivi. Cucinare insieme in piena presenza mentale è parte integrante del nostro gioioso percorso evolutivo.
  • il Viaggio eroico da casa Tua al Centro e ritorno – se ancora vorrai tornare a casa!

Il pagamento può essere fatto in contanti o tramite bonifico bancario. Riceverai maggiori indicazioni dopo l’iscrizione.
Il corso si tiene presso il Centro Dorje-Ling,
Strada Valleprata 53, 05110 Lago di Piediluco, Terni.

https://goo.gl/maps/8EAeNV95F232

Per approfondimenti, contattaci:

Pin It on Pinterest