Cercare la Visione

22-25 agosto

Il lavoro sull’Albero Genealogico e la risoluzione offerta degli Atti Sciamanici sono un potente strumento in grado di risalire alle “radici” delle paure, degli schemi e dei fardelli, è un lavoro che permette di sciogliere i nodi rimettendo “le cose a posto” innanzitutto a livello energetico, in modo da permettere all’individuo di abitare il proprio vitale flusso creativo, la propria sana Continuità d’Essere.

 

Ritiro intensivo rivolto a tutti coloro che intendono risalire alla radice psico-genealogica dei propri blocchi karmici. 

Da giovedì sera 22 agosto a domenica 25 agosto a pranzo.

L’esperienza

Il percorso sciamanico con Arianna si inserisce nel contesto di una ricca pratica meditativa ed esplorativa condotta da Davide, mirata alla Ricerca di Visione Profonda, una via realizzativa improvvisa che intende trovare risposta autentica ad UNA sola domanda che il praticante è invitato a formulare e, preferibilmente condividere nel gruppo, all’inaugurazione del seminario.

“Durante questo ‘viaggio’ diventa fondamentale il sostegno del suono e della ‘medicina’, le erbe che solitamente vengono bruciate e che creano una particolare frequenza o stato di coscienza in grado di permettere all’inconscio di dialogare con la coscienza che la osserva e  l’accoglie in totale e assoluta com-prensione.

Noi utilizziamo l’Aromaterapia, gli oli essenziali di grado puro terapeutico, per ricreare questo stato in maniera sicura, che non crei alcuna dipendenza; lavoriamo in alleanza con questo strumento per offrire un sostegno sia durante sia nei giorni successivi al lavoro sciamanico e abbiamo visto risultati sostanziali che confermano la nostra fiducia nelle risorse che Madre Natura ci offre come la “miglior cura” che possiamo ricevere.Il suono è creato dalla magica frequenza dei tamburi e a volte di altri strumenti. Soprattutto i tamburi rappresentano lo strumento in grado di connetterci al nostro ritmo interiore, le abili mani dei nostri accompagnatori percussionisti riescono a condurre l’energia e a sostenere il lavoro fino ai più alti livelli di frequenza necessari.”

Arianna Colantonio

I frutti

Dopo aver vissuto su me stessa i benefici di questo potente lavoro, ho sentito forte la necessità di sostenere il flusso di guarigione che questo strumento porta, di divulgarlo affinché, passo a passo, attraverso il racconto delle storie personali, semplicemente mantenendo la connessione con il mio nucleo e rinnovando quotidianamente il mio intento di tenere accesa e visibile la mia luce, questo lavoro possa portare beneficio e ridonare a chi lo sperimenta un senso di benessere profondo e duraturo.
L’esperienza del lavoro sciamanico è un’esperienza catartica molto intensa, durante la quale l’energia arriva a livelli molto elevati, difficilmente raggiungibili da chi non è proprio un ricercatore di questo genere di viaggi interiori.“.
Arianna Colantonio

Descrizione del corso

La prima sessione della giornata è alle 7, dove entriamo in un fitto susseguirsi di sessioni meditative sedute, camminate, flusso-Yoga, teoria e letture in plenaria e in sottogruppi, condivisione, cura di sé, karma-yoga (servizio alla comunità), riposo, ozio, falò e bagni nel lago. Alle 22 ci ritiriamo nello yoga del sogno.

Il venerdì sarà condotto quasi interamente da Arianna Colantonio che conduce il percorso di Psicogenealogia sciamanica.

E’ una cadenza densa eppure spaziosa, come nell’occhio del ciclone.

I posti a disposizione sono limitati a 18.

Una nota sul Karma-Yoga: a turno offriamo ogni giorno il servizio amorevole alla comunità, cucinando il pranzo e la cena, riassettando e pulendo tutti gli ambienti, in una ottica di responsabilità personale.

Gli operatori

Davide Cova

Trasmette meditazione, filosofia e psicologia buddista in chiave laica, integrata con le tradizioni occidentali di distillazione del sé.
Offre formazione annuale, incontri intensivi, ritiri residenziali e campi estivi per famiglie dal 2004, presso l’Istituto Lama Tzong Khapa di Pomaia (Toscana) e presso il Centro Dorje-Ling di Piediluco (Umbria), da lui fondato nel 2013.
Vive in Umbria, dove abita con la compagna Francesca e i loro tre figli.

Arianna Colantonio 

Nasce a Roma il 25 Giugno del 1973 e subito dimostra doti e capacità che l’avvicinano al mondo delle terapie non convenzionali, si diploma presso l’Istituto Europeo di Shiatsu, e dopo aver preso il diploma triennale di riflessologia plantare, di cristallo-terapia, di fiori di Bach, diventa master Reiki, frequenta Alejandro Jodorowsky e Mamani, ma nulla di tutto questo le fa sentire di aver  raggiunto realmente la radice di ciò che sta cercando.

Parte per il Perù dove si trattiene per molti anni sottoponendosi ad un denso praticantato con gli sciamani. Qui nasce il lavoro con l’Albero. Il rientro in Italia la porta a ricercare un modo per mettere a frutto i duri anni di formazione e, pur lavorando come ostetrica libera professionista, sente forte il richiamo ad utilizzare questo potente strumento per facilitare il lavoro di rinascita dell’individuo. In questi anni incontra tante persone, innumerevoli storie, offrendo il lavoro dell’Albero come riscoperta del proprio nucleo centrale e mettendosi a servizio del flusso energetico universale per sostenere le persone nell’esecuzione degli atti sciamanici; Arianna ci mostra un  importantissimo strumento in grado di sciogliere i legami inconsci con il passato.

Alloggio e colazione possibili presso:

Cuciniamo e mangiamo insieme il pranzo e la cena.

Quote e iscrizione

La quota del ritiro è di 270 €, inclusa la tessera associativa e assicurativa, qualora non siate già nostri soci attivi.

La quota non include:

  • l’Alloggio nei B&B, che varia sensibilmente in base alla soluzione scelta,
  • il Vitto, di cui condivideremo l’amorevole preparazione comunitaria vegetariana/vegana e biologica e i modesti costi vivi. Cucinare insieme in piena presenza mentale è parte integrante del nostro gioioso percorso evolutivo.
  • il Viaggio eroico da casa Tua al Centro e ritorno – se ancora vorrai tornare a casa!

Il pagamento può essere fatto in contanti o tramite bonifico bancario. Riceverai maggiori indicazioni dopo l’iscrizione.
Il corso si tiene presso il Centro Dorje-Ling,
Strada Valleprata 53, 05110 Lago di Piediluco, Terni.

https://goo.gl/maps/8EAeNV95F232

Per approfondimenti, contattaci:

 

Pin It on Pinterest